PREMIO D’ARTE QUARELLI

Seconda Edizione
in memoria di Marisa Vescovo

Senza Frontiere

17 giugno – 15 ottobre 2017

Concorso giovani artisti


Senza Frontire è il titolo del concorso dedicato ai linguaggi della scultura e dell’installazione per gli splendidi scenari del Parco d’Arte Quarelli. Un titolo che racchiude in sé tutte le riflessioni attuali sull’essere umano e la sua esistenza, tutti i concetti che si sono strutturati nella società del presente: dal muticulturalismo alla migrazione, dalla globalizzazione all’universo totale, dal sé all’altro da sé, dai confini politici e di potere ideologico ai confini fisici e di restrizione, dai conflitti territoriali ai conflitti di potere.

Frontiere ideologiche, politiche, culturali, antropologiche e sociali, frontiere fisiche e mentali che la società attuale crea come “spazi obbligatori“ dell’esistenza umana, in cui l’essere umano è sempre più costretto a seguire flussi obbligatori di comportamento, di azione, a subire la dittatura della propria esistenza. Questo progetto assume la dimensione di uno “spazio critico” in un luogo che vive in assenza di limiti: la natura. È, proprio questo il cortocircuito che Senza Frontiere vuole mettere in scena, un teatro in cui i luoghi incontaminati della natura si confrontano con lo spazio artificiale creato dall’uomo, con le sovrastrutture che questi “poteri forti” ci impongono.

L’arte, infatti, ha sempre cercato di scardinare queste frontiere di decostruire e ricostruire il senso e la struttura della storia, presente, passata e futura, di entrare nel vivo del gioco delle egemonie mondiali per oltrepassarne i limiti, per superare le barriere costruite dalle autorità politiche, sociali, culturali ed economiche mondiali.

Scarica il Bando di partecipazione e la Domanda di partecipazione
Download Competition announcement and Application form